aprile
9

Il Ministero della Grafica è un promotore culturale che si muove nell’ambito della comunicazione visiva per fornire strumenti e occasioni di riflessione, confronto, partecipazione e divertimento tra i designer e la società. Nella società dell’immagine la comunicazione è il vero reale strumento d’interfaccia tra cliente, mercato, società, idee, aspirazioni. I progettisti grafici, attraverso un costante percorso di analisi del reale sono i veri interpreti della società e dei suoi cambiamenti. Il Ministero della Grafica ha scritto un Manifesto sulla grafica contemporanea aperto alla libera sottoscrizione.
Il Ministero della Grafica promuove un modo di lavorare consapevole ed etico all’interno degli studi di design e nel rapporto tra designer e committenti pubblici e privati, attraverso la pratica diretta di alcune regole deontologiche, la trasparenza e il confronto costante tra i soci e si impegna nella costruzione della comunità della grafica mettendo in rete tutti gli attori correlati: grafici, imprese, studenti, scuole, fornitori, clienti, media.

[ Ryo ]

1

1 Commento

Domenico 18/06/09 @ 16:46

Ministero della grafica?? ma con quale base o cognizione?
Solo a guardare il sito mi son venuti i brividi. Le regole più elementari dell’accessibilità sono ignorate. Scritte in toni verdi su giallo, verde chiaro su bianco…un footer illeggibile, l’utilizzo di un carattere graziato per blocchi di testo…sul web???

Resto basito

Scrivi un commento

Attenzione: il tuo commento potrebbe non essere immediatamente visibile poichè è attiva la moderazione dei commenti. Non è necessario inviarlo nuovamente.

Featuring YD Feedwordpress Content Filter Plugin