marzo
30
Immagine anteprima YouTube

Nel video c’è una donna, di nome Lauren, che vuole comprare un portatile da 17″ con meno di 1.000 dollari. Per questa cifra all’Apple Store riuscirebbe a comprare solo un 13″ mentre nella catena Best Buy riesce a trovare il notebook dei suoi sogni (naturalmente con Windows), un Hp da 699 dollari. La donna afferma “I’m just not cool enough to be a Mac person” e conclude con un “I am a PC” che racchiude tutto il suo orgoglio di utente Windows soddisfatta. In rete non sono mancate le critiche al messaggio… dire che un Pc non è “cool” non è il modo migliore per invogliare a usare Windows, inoltre la “povera” Lauren per 699 dollari forse non ha fatto il grande affare che credeva. Seth Weintraub di Computerworld ha riportato per esteso le caratteristiche del computer da lei acquistato. Disponibile persino sullo store online di BestBuy, il vetusto HP in questione è un Pavilion dotato di un processore AMD Turion X2 RM-72 da 2,1 GHz e cache da 1 MB (non particolarmente perfomante), RAM di tipo DDR2 (lenta, usata soprattutto sui netbook), scheda video ATI RADEON HD 3200 con memoria condivisa (condivisa come nel Mac mini), schermo con risoluzione di 1440×900 (come i PowerBook di 4 anni fa) e durata della batteria dichiarata 2,5 ore. Non ha Bluetooth, né FireWire, nè slot PMCIA, pesa 3,5 Kg e la ethernet di serie è ancora a 100 Mb: come dire, parliamo di un computer che ha almeno due anni.

Se la Microsoft avesse realizzato questo spot con l’intento di appannare l’immagine dei computer della Apple, credo che a Cupertino possano fare sonni tranquilli…

[ zeusnewsmelablog ]

0

Scrivi un commento

Attenzione: il tuo commento potrebbe non essere immediatamente visibile poichè è attiva la moderazione dei commenti. Non è necessario inviarlo nuovamente.

Featuring YD Feedwordpress Content Filter Plugin