luglio
18

Problemi con Alice Adsl

Posted In: News by Sky

INFELICE ADSL

Vi sarete accorti che il blog ultimamente è aggiornato in modo discontinuo. La responsabile maggiore di tutto questo è la nostra cara Telecom Italia che non riesce a correggere (definitivamente) il guasto alla mia linea adsl. Possiedo un contratto flat Alice adsl e nell’ultimo mese la connessione internet avrà funzionato per non più di 5-6 giorni. Chiamo puntualmente il 187 per segnalare il guasto e dopo vari giorni di lavorazione mi ripristinano la linea che dopo 1 giorno puntualmente torna a non funzionare. Ho mandato 1 fax e chiamato praticamente tutti i giorni il 187. Ogni operatore del 187 mi ripete “Ci dispiace, deve avere pazienza, vedrà che entro 48 ore sistemeremo il guasto” ed io aspetto ma nulla. L’unica cosa che sono riuscito ad ottenere per ora è solo la promessa di rimborso del mese di mancato servizio. Credo non bastino 19 euro per ripagare 1 mese di disagio ad una persona che in internet ci vive e che con la connessione ci lavora (ho dovuto scaricare la posta da amici, da internet point o con il velocissimo modem 56k). La pazienza comincia a finire e mi sento impotente, l’unica cosa che posso fare ancora è chiudere con Alice e fare un contratto con un altra azienda sperando di essere più fortunato questa volta. Scusate per il piccolo sfogo, spero di poter tornare presto ad aggiornare il blog con continuità.

3
luglio
15

Il mio amico Leo ha avuto il piacere di essere uno dei primi acquirenti del nuovo gioiellino della Apple ed ecco la sua recensione dopo qualche giorno di utillizzo:

leo iphonePrime impressioni sull’ iPhone:
Senza dubbio è un oggetto di culto, un feticcio. Indiscutibilmente ha un prezzo molto elevato ma è veramente bello. Urbi et orbi tessono le lodi di questo gioiellino, io, nel mio piccolo, dopo aver specificato che non sono affatto deluso dell’acquisto, provo a mettere in fila un paio di cose che mi hanno deluso.
1) Manca una vera e propria interfaccia di amministrazione da computer.
Tutto quello che si può fare da iTunes è sincronizzare i contenuti (musica app ecc…) non si possono gestire le impostazioni (contatti, account di posta, apn per internet, chiavi wep… nulla di nulla).
2) La tastiera è veramente scomoda.
Quando si naviga il web e si mette l’iPhone in orizzontale appare una tastiera più comoda da usare, per il resto delle applicazioni la modalità orizzontale non è supportata)
3) Non è supportata l’autenticazione su chiavi wep che non si trovano su index1.
Praticamente se qualcuno ha configurato il wireless su index2 (come è capitato a me in ufficio) non riuscirete a collegarvi.
4) Si collega al computer solo con il cavo e non funziona da modem
5) Gestisce molto bene la posta di gmail (in formato imap) ma gli account customizzati (pop) vengono gestiti molto male
6) Non è possibile creare delle cartelle e dei filtri per la posta in entrata
7) Non è possibile creare dei gruppi di utenti. Bisogna crearli con il proprio client di posta e poi sincronizzare
8) Le suonerie possono essere dei file mp3 di 1Mb al massimo (grandezza indicativa desunta dopo varie prove)
9) Il mio account di exchange su un server certificato non sono ancora riuscito a configurarlo
10) Il termine “scrittura assistita” è uno slancio di ottimismo
11) Nella tastiera non ci sono le lettere accentate ma in compenso c’è il simbolo dello Yen
11) Per quello che costa un anno “di prova” a mobile.me potevano anche metterlo
12) Su safari non c’è e NON E’ INSTALLABILE UN FLASH PLAYER
13) Non è possibile gestire “in blocco” le mail (tipo segna tutto come già letto)
14) Non si possono creare cartelle per gli sms

 

Tutte le cose che ho elencato non sono fondamentali ma sono decisamente utili per chi usa un telefono smartphone… speriamo che con il prossimo rilascio del firmware apple apporti almeno qualcuna di queste migliorie.. [ Leo ]

 

Leggi tutto…

7
luglio
11

Da oggi è in vendita anche in Italia il nuovo iPhone 3G della Apple.

1) Chi ha fatto la fila:
In molte città i negozi Tim e Vodafone hanno iniziato a venderlo dalla mezzanotte ed i clienti più impazienti si sono messi in fila dalle 5 del pomeriggio. Dopo le file della notte sembra però che la situazione ora si sia calmata, soprattutto per il fattore contratto, con diverse unità invendute soprattutto in quei negozi dove si rifiutano di vendere la versione sbloccata (melamorsicata). Debutto record in Giappone con 1500 persone in fila per 1 km di coda.

FILE NOTTURNE IN UN CENTRO TIM
Immagine anteprima YouTube
FILE IN GIAPPONE
Immagine anteprima YouTube

2) Chi l’ha provato:
iphone 3g macitynet

Quelli di Macitynet.it l’hanno provato ed hanno realizzato una recensione dettagliata del “melafonino” di ben 6 pagine.

3) Chi l’ha smontato:
iphone 3g smontato

Quelli del sito ifixit.com hanno acquistato l’iPhone 3G fra i primi ma solo per smontarlo dopo pochi minuti.

1
luglio
10

La domanda lecita è: ma saranno tutti veri? Il dubbio e la ricerca dell’imperfezione (per dimostare che sia o non sia un fake) fanno parte del gioco ed alimentano la diffusione del video.
Immagine anteprima YouTube

[ bloguerrilla.it ]

3
luglio
10

Adidas per presentare al pubblico la nuova maglia dell’Ajax ha organizzato per le strade di Amsterdam un divertente scambio di maglie (come quello che fanno i calciatori a fine partita) tra decine e decine di figuranti.
Immagine anteprima YouTube

[ bloguerrilla.it ]

 

1
luglio
8

efix EFIX è il primo dispositivo hardware a permettere l’installazione del sistema operativo della Apple originale (OS X) sui PC (con processori Intel) piuttosto che ricorrere a versioni modificate dello stesso. Questo permette così di avvalersi anche del sistema di aggiornamento automatico integrato in Mac OS X. EFIX in pratica è un piccolo dispositivo da installare all’interno del Pc, collegandolo ai pin di una porta USB presente sulla scheda madre. Per ora è in vendita solo la versione per PC desktop (in futuro anche per notebooks) acquistabile solo a Taiwan ed in Bulgaria (sono in corso trattative per estendere la vendita ad altri paesi).

[ punto-informatico ]

 

0
luglio
8

lovely charts

Lovely Charts è una utilissima e ben fatta web-app per creare gratuitamente diagrammi di flusso in pochi secondi. Ancora è in beta-mode ma basta iscriversi sul sito per farsi mandare l’invito via mail.

1
luglio
8

flash on the beach

Anche quest’anno si svolgerà a Brighton (UK) Flash on the Beach, dal 28 settembre al 1 ottobre 2008, la conferenza storica in Europa per le tematiche che girano intorno ad Adobe Flash. I 3 giorni di FoB08 sono rivolti a designer, sviluppatori, programmatori, studenti, manager, artisti e animatori ma anche semplici appassionati di web. Flash on the Beach non è solo Flash, si parlerà anche di Flex, AIR, Photoshop, After Effects e del web che verrà.

“The Flash bit of the title is more of a mentality or vibe than just a software product. What we mean by that is that Flash is a pretty cool tool – one of the coolest around, and it breeds a mentality that is cool too. The Flash community is supercool and very supportive of each other. They do not limit themselves solely to the product called Flash either. They design, create and deliver some of the best experiences on the web using a wide variety of tools and skills. If you are a tech-head or need a fix of creative inspiration, Flash on the Beach is where you’ll get it”

[ Leo ]

0
luglio
8

dropbox

Immagine anteprima YouTube

Dropbox è un applicazione freeware (win/mac) e web service che permette di fare backup e sincronizzare i file via internet e fra più computer. L’applicazione andrà a creare nel computer la cartellina “Dropbox” e ogni file che inseriremo qui automaticamente sarà sincronizzato e monitorato ogni cambiamento o modifica dello stesso. Ogni file presente nella cartellina “Dropbox” sarà disponibile nella stessa cartellina di tutti i computer sincronizzati via Dropbox e anche nella web interface del programma. Per ora il programma permette di sincronizzare dati fino a 2gb di spazio per il profilo free, mentre sarà disponibile a breve più spazio per i premium accounts (a pagamento). Dropbox è ancora in fase beta e per ora è possibile provarlo solo su invito.

0
luglio
8

musopen

MusOpen è una libreria musicale online di musica (classica) scaricabile ed utilizzabile gratuitamente per qualsiasi scopo. Il sito raccoglie tutta la musica con i copyright decaduti perchè trascorsi 70 anni dalla morte dell’artista. La musica è ben catalogata per musicista,  compositore,  strumento o periodo di riferimento. Sul sito c’è anche una stazione radio online con i brani presenti nell’archivio: Musopen radio. Quando più utenti richiedono un determinato brano non presente in archivio parte sul sito una raccolta di fondi per pagare un orchestra che inciderà il pezzo in questione e lo renderà così disponibile a tutti per il download.

È possibile scaricare musica classica gratuitamente anche qui:
> Wikipedia:Sound/list

[ lifehacker.com ]

1

Featuring YD Feedwordpress Content Filter Plugin