novembre
15

software pirataLa Guardia di Finanza, ha condotto una vasta operazione a Roma e provincia alla ricerca di aziende che utilizzano software non originale. Più del 50% delle società perquisite (esercizi commerciali, agenzie immobiliari, studi professionali, agenzie di pubblicità, studi grafici e tipografie) sono state denunciate per violazione della legge sul diritto d’autore. Ai titolari d’azienda è stata invece contestata una sanzione amministrativa pari al doppio del prezzo di mercato del software sequestrato. Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati 169 computer e 487 programmi fuorilegge. I software più spesso rinvenuti sono Microsoft (sistemi operativi e pacchetto Office), Adobe, Quark e Corel.

Molto diffuso anche l’underlicensing (acquisto di un numero di licenze per un software inferiore alle effettive installazioni dello stesso).
[ source : punto-informatico ]

0

Scrivi un commento

Attenzione: il tuo commento potrebbe non essere immediatamente visibile poichè è attiva la moderazione dei commenti. Non è necessario inviarlo nuovamente.

Featuring YD Feedwordpress Content Filter Plugin