ottobre
1

Era il 28 settembre del 1997 quando Apple dava il via alla campagna pubblicitaria “Think different” con con i personaggi più folli, geniali, anticonformisti, ribelli e piantagrane .”Qualcuno li giudica folli, noi ne vediamo il genio.Perché quelli che sono così folli da pensare di poter cambiare il mondo sono quelle che lo cambiano davvero“.
La versione in italiano era recitata addirittura dal premio Nobel Dario Fo.
Immagine anteprima YouTube

> versione in lingua inglese
> pagina del sito Apple di quel periodo (Internet Archieve)

Ecco tutto il testo della campagna:

Ecco i folli. Gli anticonformisti. I ribelli. I piantagrane.
Quelli sempre al posto sbagliato. Quelli che vedono le cose in modo diverso.
Costoro non amano le regole. E non hanno rispetto per lo status quo.
Potete lodarli, disapprovarli, citarli, Potete non credere loro, potete glorificarli o denigrarli.
Ma ciò che non potrete fare è ignorarli. Perché loro sono quelli che cambiano le cose.
Inventano. Immaginano. Curano. Esplorano. Creano. Ispirano.
Mandano avanti l’umanità. Forse devono per forza essere pazzi.
Altrimenti come potresti guardare una tela vuota e vederci un’opera d’arte?
O sedere in silenzio e sentire una musica che non è mai stata composta?
O guardare un pianeta rosso e immaginare un laboratorio su ruote?
Noi realizziamo strumenti per questo tipo di persone.
Qualcuno li giudica folli, noi ne vediamo il genio. Perché quelli che sono così folli da pensare di poter cambiare il mondo sono quelle che lo cambiano davvero.

[ source : setteB.it ]

0

Scrivi un commento

Attenzione: il tuo commento potrebbe non essere immediatamente visibile poichè è attiva la moderazione dei commenti. Non è necessario inviarlo nuovamente.

Featuring YD Feedwordpress Content Filter Plugin