luglio
31

icat

Immagine anteprima YouTube
Sarà anche molto avanzato a livello tecnologico, per l’incredibile varietà di espressioni facciali e per il fatto che ci si può primitivamente relazionare, ma lo trovo inquietante e triste per questo l’avrei chiamato piuttosto sfiGatto come il gatto del film “Ti presento i miei“.
Forse quelli della Philips dovrebbero lavorare di più sulle espressioni del robot cercando di dargli un aspetto più felice. Per chi volesse avere maggiori informazioni c’è il sito ufficiale iCat ed il sito Philips R.T.

[source: tecnocino]

0

Scrivi un commento

Attenzione: il tuo commento potrebbe non essere immediatamente visibile poichè è attiva la moderazione dei commenti. Non è necessario inviarlo nuovamente.

Featuring YD Feedwordpress Content Filter Plugin