luglio
6

google_phone.jpg

Da un recente rapporto della Federal Communications sull’acquisizione dello spettro wireless si evince che Google si è fatta avanti e parteciperà all’asta del 2009, l’anno in cui entrerà nella telefonia. Google sta attrezzandosi con una massiccia rete in cavo, vuole cablare le case e offrire servizi di telefonia mobile e fissa, e di internet a banda larga ai clienti di tutto il mondo. Il business è valutato 13.000 miliardi di dollari, e Google ha pubblicamente negato di avere questi piani, ma gli esperti dicono che questa conclusione è inevitabile. Il ‘piano’ di Google si è sviluppato sottotraccia per 5 anni, e ora sta raggiungendo il punto d’arrivo: è dal 2004 che la compagnia sta comprando enormi quantità di fibra ottica non utilizzata (la cosidetta “fibra oscura”) in tutto il mondo. Si tratta di fibra ottica acquistata in eccesso dalle compagnie telefoniche durante il boom di Internet dello scorso decennio.

[continua...]

Alcuni analisti dubitano che Google voglia entrare in questo mercato, che non conosce grosse crescite da qualche tempo, ma è chiaro che l’azienda potrebbe risparmiare enormi costi se veicolasse da sola il suo traffico e i suoi contenuti attraverso un network tutto suo: sta per accadere sul serio, e cambierà la partita delle telecomunicazioni. Giusto per dire, YouTube da sola fa il 10% del traffico mondiale di Internet.

COSA SIGNIFICA QUESTO?
Che un giorno vicino, le compagnie telefoniche potrebbero diventare clienti di Google, vendendo accessi alla SUA rete. Un cambio radicale di prospettiva: il punto non è se Google voglia o no diventare una compagnia di telecomunicazioni. Il punto è che il concetto stesso di ‘compagnia di telecomunicazioni’ sta per essere stravolto.

[source: futuroprossimo.blogosfere.it]

2

2 Commenti

Ciao, sono gianluca riccio di Futuroprossimo! Desidero ringraziarti con il cuore per aver citato un nostro articolo, e farti i complimenti per questo splendido blog che promette benissimo: in soli 3 mesi ha pubblicato 156 post, una media impressionante!

I’d prefer reading in my native language, because my knowledge of your languange is no so well. But it was interesting!

Scrivi un commento

Attenzione: il tuo commento potrebbe non essere immediatamente visibile poichè è attiva la moderazione dei commenti. Non è necessario inviarlo nuovamente.

Featuring YD Feedwordpress Content Filter Plugin