maggio
17

polizia.jpg

Nei prossimi giorni potreste ricevere una strana email, apparentemente spedita da Prisco Mazzi, un inflessibile capitano della Polizia. Nella email venite accusati di aver scaricato musica illegalmente e vi viene offerto un condono, a patto che firmiate il documento allegato. Il documento è contenuto in un file .Zip protetto da una password che vi viene comunicata nel testo della email. Il file compresso non contiene un documento, ma un file eseguibile che andrà ad installare un Trojan nel vostro PC. Questa falsa email sfrutta probabilmente il clamore suscitato dalle celebri raccomandate spedite per conto di Telecom Italia.

[source: Downloadblog.it]

0

Scrivi un commento

Attenzione: il tuo commento potrebbe non essere immediatamente visibile poichè è attiva la moderazione dei commenti. Non è necessario inviarlo nuovamente.

Featuring YD Feedwordpress Content Filter Plugin